Video inquietante, fantasma nella foto!

In questo video è analizzata una foto a dir poco inquietante. Una bella ragazza con dei capelli lunghi si fece scattare una foto mentre suonava allegramente la chitarra. Dopo aver sviluppato la fotografia, si accorse che nella foto c’era qualcosa di strano. La foto fu scattata nel salotto, dove c’era una vecchia poltrona. Sulla poltrona non c’era nessuno al momento dello scatto. Nell’immagine si vede chiaramente un’ombra di una persona seduta proprio su quella poltroncina. Fenomeni paranormali sono molto frequenti in vecchie abitazioni. C’è chi sostiene che i fantasmi si trovano ovunque e vivono tra di noi senza farsene accorgere. Infatti la ragazza non avvertiva nessuna presenza, sembra rilassata, tranquilla e divertita nella foto. Lo spettro la osserva seduto comodamente sulla poltrona a sua insaputa. Questo video è terrorizzante se pensiamo al fatto di potere essere osservati in qualsiasi momento senza saperlo.
Autore LENA85
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

agartha - il video che ne conferma l'esistenza!

agartha - il video che ne conferma l'esistenza!

Vi sono molte leggende riguardanti terre misteriose scomparse o segret...
notevoli antiche reliquie potrebbero completamente riscrivere la storia

notevoli antiche reliquie potrebbero completamente riscrivere la storia

Mummie, sarcofaghi, sfingi e piramidi sono solo alcuni degli elementi ...
fantasmi - top 20 foto

fantasmi - top 20 foto

Questo video mostra venti immagini di fantasmi, tutte riprese e fotogr...
justin bieber e i messaggi subliminali nell'ultimo videoclip

justin bieber e i messaggi subliminali nell'ultimo videoclip

Personaggi costruiti senza nessun talento, ma trattati come pupazzi pr...
nave fantasma carica di topi carnivoli

nave fantasma carica di topi carnivoli

La nave Lyubov Orlova deve il suo nome ad un attrice russa, la preferi...
ufo fa esplodere meteorite - evitata catastrofe mondiale

ufo fa esplodere meteorite - evitata catastrofe mondiale

In Russia nel Febbraio del 2013, non tutti lo sanno ma è stata evitat...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!