Ufo, immagini di avvistamenti negli Stati Uniti

Tanti avvistamenti di oggetti volanti non identificati, poche certezze che si tratti veramente di Ufo. Perché se da un lato aumentano le riprese video di oggetti non identificati che volteggiano nei nostri cieli, grazie alla diffusione degli smartphone, proprio l'evoluzione tecnologica rende più facile (ed a portata di tutti) realizzare dei falsi, sovrapponendo immagini.

Tuttavia, è innegabile che gli avvistamenti stanno aumentando, come dimostra lo studio effettuato da uno studioso dell'Università di Fairfox, in Virginia, Paul Monfort, che si è limitato ad inserire i dati statistici relativi alle segnalazioni di presunti ufo, dal 1905 al 2010. In particolare, la sequenza dimostra come dopo gli anni Quaranta del secolo scorso ci sia stato un picco degli avvistamenti.

Ma è nel Duemila che si ha un'incredibile impennata nella frequenza di questi fenomeni. Dal 2000 al 2010  le segnalazioni di avvistamenti di Ufo sono state oltre 45 mila.

Monfort ritiene che l'aumento delle tecnologie, ed in particolare di internet, ha reso più accessibili le informazioni e quindi le persone ora sanno dove "cercare" gli Ufo. Tuttavia, mette in guardia sul fatto che l'utilizzo dei droni per le riprese aeree, se da un lato ha fatto aumentare il numero delle immagini dei cieli a nostra disposizione, dall'altro ha spesso creato difficoltà, dato che proprio i droni, ripresi a distanza, possono essere scambiati per Ufo.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube PARALLEL reality of UFOs. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!