Ufo avvistato nel mare della Galizia

Per giorni il video ha imperversato in internet, ottenendo milioni di contatti in tutto il mondo. Un video girato su una presunta nave di pescatori, nelle acque della Galizia, in Spagna, dove si vedono dei caccia militari che intercettano un disco volante non identificato.

Mentre i pescatori commentano eccitati ed atterriti, un elicottero militare comanda al peschereccio di allontanarsi e di tornare al porto più vicino, dove riceveranno istruzioni dalle autorità militari.

Tutto molto bello e scenografico. Così bello da sembra un film.

Ed in effetti, gli esperti sono riusciti a stabilire che si tratta di una bufala costruita ad arte. Infatti, c'è addirittura un altro filmato che mostra la preparazione dietro le quinte, con un elicottero che trasporta il presunto oggetto volante.

Un video fatto molto bene, al solo scopo di attirare contatti al sito internet che l'ha lanciato.

Il problema, infatti, è che i video, oggi realizzabili anche con un telefonino, riescono a svelare in tempo reale tanti avvenimenti che prima si vedevano soltanto nelle televisioni. Tuttavia, ogni video può essere falsificato, grazie alle nuove tecnologie digitali.

Ecco allora che diventa fondamentale la fonte del video e la credibilità di ch lo mette in onda, in tv come in rete. Accorgimenti che ci consentono (anche se non sempre) di difenderci dalle bufale.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietà del canale Youtube Emalor Buena. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!