Telecamera cattura Teletrasporto in Cina - Settembre 2012

Il Teletrasporto è semplicemente il frutto di una trovata di qualche autore di fantascienza oppure si tratta di un qualcosa di reale per davvero?

Tutti ricorderanno il ben noto serial televisivo di science fiction ideato da Gene Roddenberry intitolato Star Trek, nella quale i protagonisti, il Capitano Kirk e l'alieno del pianeta Vulcano Signor Spock, venivano trasportati a distanze enormi in pochi istanti grazie a questa incredibile tecnologica.

C'è chi sostiene che non sia solo fantascienza e che un giorno sarà una reale possibilità (come affermato dal fisico visionario Michio Kaku), e chi addiriturra dice che questo macchina già esiste e che viene dal futuro o che sia un mezzo a disposizione degli Alieni.

Nel video in questione c'è una scena che ci lascerà davvero impietriti a riflettere su quello che vedremo. Appare chiaro, soprattutto con il fermo immagine, che un uomo sta rischiando di essere investito in strada, istantaneamente viene salvato da qualcuno che un attimo prima non c'era, ma che appare improvvisamente per salvare l'ignaro individuo in pericolo e poi svanisce nel nulla.

Ma può essere scientificamente possibile la scomposizione molecolare di un essere vivente o un oggetto e la ricomposizione a grandi distanze? Oppure il video, che ha già fatto il giro del web, non è altro che un abile trucco creato con i moderni software di grafica e fotoritocco?

Dal punto di vista di creatività narrativa l'idea del teletrasporto la si deve al racconto di fantascienza dal titolo The Man without Body del 1877, il concetto verrà ripreso nei primi anni del 900 sempre con racconti del fantastico come quello di Ettore Santi dal titolo L'Esperienza di Donati e poi il più noto The Fly di George Langelaan negli anni 50 da cui verranno fatti i famosi film L'Esperimento del Dottor K e La Mosca.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!