Syusy Blady e Zecharia Sitchin a Tiahuanaco

La simpatica e ben nota Syusy Blady si trova a New York per incontrare Zecharia Sitchin il famoso studioso e traduttore di numerose tavolette degli antichi sumeri. Sitchin è conosciuto per i suoi numerosi libri che descrivono un contatto tra intelligenze extraterrestri e l'umanità in epoche davvero remote, questo studioso ritiene di ricavare queste informazioni direttamente dai testi sumeri.

Syusy intervista in questo video lo studioso di origine azera per approfondire tutte le tematiche della sua tanto controversa ipotesi; egli ritiene che in svariate parti del mondo vi siano state aree civilizzate da antichi visitatori dello spazio. Quindi tutto il pantheon delle divinità sumere, secondo questa ricostruzione, altro non è che un vasto gruppo di esseri reali discesi dal cielo circa 400.000 anni fa per colonizzare il pianeta ed estrarre l'oro.

Ben note le varie teorie che alludono alla fabbricazione dell'uomo da parte di questi Anunnaki agendo sugli ominidi già esistenti in epoche di svariate migliaia di anni fa. A seguire, Syusy con una spedizione patrocinata dall'università di Bologna si sposta in Perù per una serie di ricerche al fine di comprendere sotto l'aspetto genetico qualcosa di più sugli antichi abitanti delle Ande noti come gli Uros.

Dopo una visita alla capitale Lima con tutte le sue bellezze particolari e la sua storia legata al suo fondatore Pizarro, Syusy si sposta sulle Ande dove, sempre secondo Sitchin, vi sono diversi siti utilizzati dagli antichi astronauti per atterrare e partire per i loro viaggi svariate volte nell'arco della storia umana (località come per esempio Tiahuanaco, Paracas e Nazca).

Tutte teorie che la moderna archeologia rifiuta in blocco ovviamente, ma che sembrano essere appoggiate da sempre più numerosi appassionati e studiosi del genere.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Nomadizziamoci di Syusy Blady. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!