Strani ritrovamenti su Marte

Il "Pianeta rosso", più comunemente chiamato Marte, secondo alcuni ufologi sarebbe il centro del mondo alieno, una sorta di pianeta base dove questi presunti esseri spaziali hanno lasciato traccia del loro passaggio.

Come vedrete nel filmato, realizzato grazie a delle immagini rilasciate dalla Nasa anni addietro in seguito ad una sonda che ha esplorato il pianeta, il suolo è molto discontinuo e vi sono presenti molte rocce, o almeno cosi sembra.

Analizzando meglio le fotografie, grazie agli strumenti di ultima generazione che ci consentono di ingrandire l'immagine con una buona risoluzione, alcune di queste fantomatiche rocce sembrerebbero non essere tali. Se guardate i cerchi rossi presenti nelle immagini, potrete notare che queste rocce hanno una forma alquanto strana e bizzarra.

Secondo gli studiosi che da anni compiono ricerche sul suolo di questo pianeta, le dimensioni e la forma di queste pietre sarebbero decisamente troppo strane per poter essere di origine naturale. Seguendo alcune teorie infatti, si tratterebbe di pezzi di navicella spaziale abbandonati sul suolo di Marte a causa di uno scontro tra una navicella aliena e probabilmente di un asteroide, ma purtroppo ancora nessuno ha potuto confermare questo fatto con certezza.

Resta sicuro che con il passare degli anni, prima o poi si scoprirà un qualcosa che ci consentirà di dire con certezza se esistano gli alieni oppure no.
Autore Mircovinaz
Vota questo articolo
Avvia
Condividi

Lascia il tuo commento!