Rettiliani e Anunnaki: La Creazione dell'Uomo

Un cortometraggio di stampo fantascientifico davvero ben fatto che mostra una delle numerose teorie che riguardano la creazione dell'uomo attraverso impianti genetici fatti dagli alieni sugli ominidi agli albori della storia. Teoria che è stata estrapolata da diversi studiosi e ricercatori direttamente dalla leggende e mitologie di molti popoli anitchi; uno su tutti i Sumeri con le note divinità dal nome Anunna (Anunnaki quando scesero sulla terra).

Echi di questi racconti sono presenti anche nell'antico testamento nella creazione della razza speciale degli adamiti, infatti il termine adamà significa quello della terra. Nel film vediamo due astronavi aliene giungere sul pianeta terra e farsi la guerra nei pressi di un bosco dove una coppia di ragazzi sta campeggiando. In una delle astronavi c'è una donna aliena dal fenotipo albino (come viene citato nel libro etiopico di Enoch, Noè nasce con pelle bianchissima occhi chiarissimi e capelli biondo-fulvi, discendente diretto dagli Elohim). Mentre nell'altra astronave c'è un rettiliano che ha il compito di sterminare gli umani.

Nel filmato la donna aliena rappresenterebbe gli Anunna che dal cielo scesero milioni di anni fa per creare l'uomo in modo da contrapporlo alla stirpe rettiliana. Il filmato è sicuramente interessante e stimolante per chi ama le teorie degli antichi astronauti anche se racconta di un tema che è stato ampiamente utilizzato.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Giacomo Vespo. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!