Prove di tecnologie impossibili nell'Antico Egitto?

Che gli antichi egizi fossero una delle civiltà più avanzate del loro tempo è risaputo, ma fino a quanto erano avanzate? E quali erano le loro reali conoscenze? Dall'analisi di bassorilievi ed iscrizioni varie e dalla scoperta di vari oggetti ritrovati durante gli scavi, sono emerse teorie controverse ed allo stesso tempo sconcertanti che potrebbero far coincidere l'avanzamento tecnologico dell'Antico Egitto con un contatto con una civiltà extraterrestre. Possibile?

Nel 1898 fu scoperta una statuetta raffigurante un uccello, ma a differenza di tutti i volatili esistenti su questo pianeta, la statuetta era rappresentata con una coda a timone verticale, che è invece la base aereodinamica della stabilità dei velivoli artificiali. Come potevano saperlo gli egizi?

In alcune rappresentazioni del Dio della fertilità accanto ai cartigli viene raffigurato un simbolo che non appartiene ai geroglifici, ma che assomiglia in modo sorprendente ad uno spermatozoo. Come potevano essere a conoscenza della reale forma di qualcosa che sarebbe stata scoperta più di mille anni dopo con l'invenzione del microscopio?

All'interno del tempio di Dendera vi sono strani geroglifici raffiguranti alcuni apparecchi che ricordano in modo sorprendente il funzionamento della lampadina. E' possibile che fossero a conoscenza dell'esistenza dell' energia elettrica? E come avrebbero potuto?

Queste sono solo alcune delle sorprendenti domande che si trovano in questo video. Una serie di domande che potrebbero stravolgere le conoscenze che abbiamo sul nostro passato.

Autore scheggia10
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube The Mysteries of the Origins. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!