Piramidi d'Egitto ed Energia Libera di Nikola Tesla

L'antico Egitto non smetterà mai di sorprenderci ed affascinarci.

Una nuvola di mistero sembra avvolgere sempre questa civiltà che ha realizzato opere grandiose pur disponendo di mezzi che, in base alle nostre conoscenze, non erano adeguati.

Non erano adeguati in base alle nostre conoscenze od in base a nostre supposizioni e pregiudizi? Siamo sicuri di avere veramente tutte le informazioni che ci occorrono? E, se si, che siano esatte e che le abbiamo interpretate correttamente?

Questo video stravolge tutte le nostre conoscenze in merito rivelandoci una scoperta sensazionale: gli antichi egizi conoscevano l'energia elettrica! e non solo loro.

Il filmato prosegue descrivendo il funzionamento della grande piramide di Giza, che non era una tomba, ma un grande generatore di elettricità che poteva fornire energia elettrica senza fili all'intero Egitto. 5000 anni dopo Tesla costruì una torre che funzionava secondo lo stesso schema della Grande Piramide producendo energia elettrica senza fili.

Il fatto che egizi, maya e sumeri conoscessero l'energia elettrica oltre all'elettromagnetismo, l'idrologia, la metallurgia, la medicina, la chimica e la fisica come si deduce dai reperti e dagli scritti lasciati da questi popoli, porta anche ad una ulteriore considerazione e cioè, che la civiltà non si evolve da uno stato primitivo ad uno successivo più avanzato, ma che diverse civiltà, tecnologicamente molto avanzate, vissero e prosperarono contemporaneamente una accanto all'altra migliaia di anni fa, contrariamente a quanto sostenuto da chi vuole applicare l'evoluzionismo anche alla storia di popoli e civiltà.

Autore carlo952
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!