Mauro Biglino - Sodoma e Gomorra breve estratto

Sicuramente Mauro Biglino, ormai noto traduttore di ebraico e scrittore di numerosi libri sul significato letterale dell'antico testamento, è un conferenziere capace di coinvolgere come pochi altri su temi così notoriamente "pesanti" come le storie contenute nella Bibbia.

In questo brevissimo video estrapolato da una conferenza di un anno fa circa, spiega quello che accade nei passi contenuti in Genesi 18 e Deuteronomio 29. Incredibilmente leggendo questi passi si evidenzia qualcosa che non ci viene detto o a cui non facciamo caso (anche perchè la Bibbia probabilmente è il libro meno letto in assoluto); prima di tutto la natura estremamente umana e concreta di Yahweh e dei suoi angeli (in ebraico Malachim) visto che Abramo, quando li vede arrivare da lontano, li definisce uomini che si siedono alla sua tenda per riposare e lavarsi i piedi.

E poi la natura dubbiosa del "Signore" che non sa quanti giusti ci siano a Sodoma e deve andare a verificare (non è onnisciente quindi). Biglino in tutte le conferenze da degli accorgimenti per leggere in maniera autonoma e rispettosa la Bibbia, partendo dalle traduzioni ebraiche di certi termini.

Per esempio ogni volta che leggiamo Altissimo in ebraico c'è Elyon, che significa "quello che sta sopra" anche se non è un superlativo assoluto; tutte le volte che leggiamo il Signore (in maiuscolo) oppure l'Eterno, in ebraico c'è Yahweh (nessun studioso accademcio sa cosa voglia dire con certezza tant'è vero che viene vocalizzato anche come Geova), ogni volta che leggiamo Dio in ebraico appare Elohim, che è plurale, oppure El o Eloah che è singolare (anche qui nessuno studioso sa cosa significhi con certezza e nei testi accademici solitamente non viene tradotto).

Semplicemente leggendo con attenzione ciò che c'è scritto senza filtri di sorta ci si palesa un libro affascinante ma totalmente diverso da quello a cui siamo stati abituati a credere. Ammesso che sia ciò che è stato scritto dagli autori originali visto che tale insieme di libri è stato sempre rimaneggiato e modificato nel corsi dei secoli come afferma il Professor Alexander Rofe docente della Hebrew University.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!