La Storia Di Azzurrina Il Fantasma Di Montebello...

Ci troviamo in un luogo piuttosto inquietante, il castello di Montebello di Torriana, in Romagna, dove il 21 giugno del 1375 scomparve la figlia di Uguccione, signore del luogo. 

La bimba era albina, cosa ritenuta a quei tempi opera del demonio e quindi sospettata di stregoneria. Per questo la sua mamma le tingeva i capelli con prodotti vegetali, con il risultato di renderglieli azzurri. Da qui il nome Azzurrina.

Secondo la leggenda la bambina, per rincorrere la sua palla di pezza, scese nei sotterranei, dove scomparve per sempre. Da allora si dice che ogni 5 anni, il 21 giugno, si senta la sua voce, o meglio, la voce del suo fantasma.

Quando il castello fu restaurato dai proprietari, nel 1989, si cominciarono studi e ricerche, con la collaborazione di esperti, sensitivi e parapsicologi.

Nel filmato vengono fatte ascoltare le registrazioni dei rumori effettuate da ricercatori che hanno utilizzato apparecchiature professionali. In realtà si sentono delle voci, delle grida. Durante l'ultima registrazione, si percepisce il nome Belial, che è il nome di un demone.

Un esperto di un importante istituto elettroacustico di Bologna ci fa ascoltare una registrazione in cui si percepisce chiaramente la parola "mamma".

Nessuno può dire se si tratti di pura fantasia,  di suggestioni, o se ci sia qualcosa di vero, ma certamente il Castello di Montebello attira curiosi, studiosi e turisti che comunque subiscono il fascino di questa storia misteriosa.

Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube orrortube la paura. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!