La porta dell'inferno esiste veramente! Guarda qua!

Nel deserto del Karakum, in Turkmenistan, esiste un posto che la gente chiama comunemente: "la porta dell'inferno". Purtroppo però, vogliamo informarvi che non si tratta di una cavità naturale, o di una specie di vulcano attivo, perché essa è stata causata dalla "stupidità" umana.

Nonostante sia di dimensioni gigantesche, ed abbia un diametro di circa 70 metri, l'uomo è riuscito a "violentare" ancora una volta la Terra, per cercare un pozzo di petrolio da parte di alcuni geologi sovietici con esito negativo. Ma oltre al danno ci fu anche la beffa, infatti il terreno ebbe un cedimento e dal crollo ci fu una grande fuoriuscita di gas naturale ma nocivo ed anzi altamente letale per l'uomo e tutte le altre specie viventi.

Si decise così di dare fuoco alla zona nel vano tentativo di far esaurire il combustibile naturale, ma vista l'enorme concentrazione di gas, ancora oggi dopo 40 anni il cratere è ancora in fiamme ed ecco perchè si è dato così il nome di "Porta dell'inferno" a questa cavità situata in Asia centrale.

Il video vuole in ultima istanza soffermarsi sul concetto di 'sfruttamento' eccessivo delle risorse del pianeta che porta non solo a devastare l'ambiente e a mettere in pericolo chi vi abita ma ci fa perdere di vista che la nostra vita può definirsi tale solo se perfettamente integrata all'ambiente e alla natura che ci circonda.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!