La pietra di sayhuite nel Perù - Misteriosa roccia con figure zoomorfe

In Perù c'è un grande blocco di pietra molto nota agli archeologi ed agli appassionati di antichi manufatti avvolti dal mistero. Si tratta della pietra di Sayhuite che si trova sulla collina denominata Concacha in un sito a poche ore da Cuzco, un blocco di pietra davvero unico e suggestivo che secondo gli studiosi si riferisce ad un antico culto dell'acqua.

La particolarità di questo blocco sono i numerosi intagli di tipo geometrico e zoomorfo che sono stati realizzati sulla parte superiore della roccia. Tutto il complesso è composto da andesite durissima intagliata e lavorata a regola d'arte e dalle forme davvero strane e peculiari.

La pietra di Sayhuite è senza dubbio il manufatto più emblematico di tutto il sito; ad oggi ancora non si ha certezza del reale utilizzo di questo enorme blocco. Alcuni studiosi pensano si tratti di un modello in tre dimensioni in scala di un progetto di tipo idrico per tutta l'area del sito.

Secondo certe ipotesi sembra che la pietra sia stata sbozzata e intagliata molte volte modifcando il progetto che c'era in origine. Altri studiosi ancora credono si tratti di una rappresentazione del mondo e dell'universo; tuttavia non vi sono idee chiare in merito e le teorie in questo senso si sprecano.

Sono riconoscibili diverse forme di animali scolpite su questo misterioso monolite, come scimmie e giaguari, ma anche varie scalinate e svincoli che ricordano palazzi in scala ridotta. L'area secondo molti studi era notoriamente abitata dalla popolazione degli Incas ma non si ha certezza che il monolite sia stato effettivamente creato da loro.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube The Mysteries of the Origins. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!