La Guerra degli Elohim - Reisner, la sfinge ed il tempio del sole

Negli ultimi anni sotto l'aspetto editoriale e non c'è un aumento o per meglio dire un rinnovato interesse legato ai temi dell'antico testamento, delle vicende degli antichi Sumeri e che più in generale vengono analizzati secondo quella branca che fa capo alle teorie del paleocontatto o dell'archeologia alternativa. Forse tale interesse è stato tracciato dal lavoro di Biglino piuttosto che dagli autori che vengono ripresi e rivisti (Sitchin su tutti ma anche molti altri).

Il video qui sotto è una rielaborazione in chiave romanzata di alcune scoperte incentrate sul lavoro dello studioso di egittoligia George Andrew Reisner che fu un grande scopritore di tombe nei primi anni del 900 (noto per aver portato alla luce la tomba di Micerino o Menkaura nella piana di Giza).

Nel 1913 però successe qualcosa di strano come descrive il video stesso, infatti Reisner dichiarò che nella struttura della Sfinge erano disposte delle stanze segrete. L'eco di questa fantomatica scoperta fece il giro del mondo ma venne smentita dal New York Times e un alone di menzogna aleggò sullo studioso da quel momento in poi.

Nonostante questo a Reisner viene data la cattedra di egittologia ad Harvard esattamente un anno dopo la discussa affermazione sulla Sfinge. Il video pone la questione della scoperta sensazionale dell'egittologo come un qualcosa in grado di cambiare l'idea che si ha dell'antico sito archeologico di Giza.

Sulla base anche di altri studi effettuati nel corso del tempo pare che effettivamente vi siano degli spazi vuoti nel sottosuolo della grande scultura leonina. Il video fa una ricostruzione di ciò che forse potrebbe esserci secondo le varie ipotesi ed informazioni che sono state pubblicate in maniera più o meno professionale.

Naturalemente l'idea di mettere in discussione tutto quanto è stato detto a livello storico sulla civiltà umana in generale e quella egizia in particolare viene spesso screditato. Il video si conclude con l'interrogativo più gettonato e già spesso formulato: è possibile che una civiltà più progredita abbia costruito i grandi monumenti del passato e che non siano invece stati eretti dai popoli a cui normalmente vengono attribuiti?

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube mmassa79. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!