La fine del mondo è vicina - Preparatevi a ciò che sta per accadere

Negli anni '70 esisteva una trasmissione televisiva britannica chiamata "Science Report"; nonostante gli ascolti fossero elevati, il programma fu improvvisamente cancellato dopo un particolare episodio.
Furono inutili le proteste dei telespettatori, e non credibili furono le motivazioni esposte quando venne chiesto per quale motivo era stata interrotta cosi bruscamente. L'ultima puntata messa in onda vene dipinta come uno scherzo architettato in onore dell'1 aprile, anche se fu trasmessa a giugno.
Quest'ultima particolare puntata fu concentrata sulla previsione di una nuova glaciazione che dovrebbe estinguere la razza umana nella prima metà del XXI secolo. I sintomi premonitori di questo fenomeno sarebbero stati un aumento delle attività vulcaniche, il susseguirsi di terremoti sempre più frequenti e devastanti, ondate anomale di calore, stagioni dagli inverni miti ai quali sarebbero seguiti freddi polari, cicloni caraibici nell'Europa centrale, un vero e proprio clima impazzito! La trasmissione andò in onda nel 1977 ma pare che descriva la situazione attuale.
La puntata continuava affermando che in vista della fine del mondo, le grandi potenze, segretamente, avevano preso in considerazione tre soluzioni per salvare una parte della popolazione. La prima consisteva nell'immettere sostanze chimiche nell'atmosfera cosi da correggere il clima in alcune zone mirate. La seconda soluzione consisteva nel costruire città sotterranee, sia sulla terra che sulla Luna. La terza fu quella di dotare Marte di un atmosfera; secondo la trasmissione, fu proprio la terza opzione ad essere scelta, infatti la puntata fu chiamata "alternativa 3".
Nel video qui si seguito vi saranno immagini della puntata con tutte le prove inerenti a tali affermazioni, un video davvero interessante da non perdere. Che sia reale o meno vale la pena documentarsi, date le strane coincidenze su come il programma sia stato profetico e sulla sua inesplicabile cancellazione improvvisa. Vedrete immagini di Marte riprese da una sonda dove è chiaro che vi sia vita e atmosfera con 4 gradi di temperatura e dati rilevati nella ripresa originale.
Se credete che siano tutte cose impossibili, fatevi una sola domanda: pensate forse che se la fine della nostra razza fosse vicina le grandi potenze ci avvertirebbero creando panico e caos in tutto il mondo?
Autore tenera81
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!