Il progetto H.A.A.R.P. e quello che non viene detto in TV

Nel corso degli ultimi 10 anni abbiamo visto e partecipato attivamente e passivamente alla maggior parte delle catastrofi ambientali che si sono abbattute sul nostro pianeta Terra. Ricorderemo i maremoti, i terremoti e le esplosioni vulcaniche che hanno decimato la popolazione mondiale. Ma tutte queste catastrofi ambientali potrebbero essere controllate dall'uomo?
Quanti di noi si sono mai posti questa domanda?

Trovare una risposta non è difficile: basti pensare a circa 60-70 anni fa, quando il nostro pianeta era in perfetto equilibrio ambientale e biologico. Il progetto H.A.A.R.P. di cui si parla in questo video è un progetto che venne introdotto nel 1992 e che prevede una sorta di controllo su quello che è il clima e sulla regolazione delle stagioni. Son passati più di 20 anni da allora e, ad oggi, la situazione sembra essere gravemente compromessa: gli equilibri stagionali si sono ormai persi con il risultato che ad oggi, Novembre 2015, troviamo una temperatura vicina ai 25 gradi.

Questo, però, non è tutto: i ghiacciai stanno pian piano sciogliendosi e l'inquinamento ambientale continua a generare un surriscaldamento globale senza precedenti. Il progetto viene considerato ancora oggi come assolutamente innocuo per la popolazione mondiale ma molti hanno già considerato che si potrebbe arrivare ad un vero e proprio disastro, con diverse nazioni che andrebbero ad essere coperte dall'acqua degli oceani!
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!