Il mistero delle PIRAMIDI CINESI che il governo si ostenta ad occultare

Le piramidi sono quelle costruzioni a base quadrata (generalmente, anche se in alcuni casi la base è triangolare o rettangolare) con 4 lati che hanno in comune un vertice.

Le piramidi sono presenti un po' in tutto il mondo e nella cultura di molte civiltà antiche ed hanno assunto funzioni diverse a seconda della civiltà di appartenenza: sono tombe, templi o monumenti sacrificali.

Le piramidi più famose sono quelle tombali dell'antico Egitto e quelle delle civiltà precolombiane in America, ma alcune, più piccole e rovinate, sono state scoperte anche in Europa e ora pare pure in Asia, più specificamente in Cina. Ma di queste ultime il governo cinese si ostina a negare l'esistenza, tanto te le popolazioni che risiedono vicino a questi enormi monumenti hanno il divieto assoluato di parlare di loro e di raccontare le leggende locali che le riguardano!

Certo però è che è difficile nascondere una costruzione artificiale alta più di 300m di lato, visitata tralaltro da migliaia di turisti ogni anno! Ma le piramidi cinesi sono molte, alcune sono piccole e passano inosservate, altre sono quasi leggendarie, come per esempio la piramide cinese di cristallo che si troverebbe in una zona montuosa della Cina, alla quale l'accesso è proibito!

I tentativi di nascondere queste piramidi sono giunte a tal punto da rendere uno segreto di state e il governo cinese, nel tentativo di camuffarle, ha ordinato di piantare sui lati gli albero, cercando di farle somigliare a delle colline, naturalmente con poco successo.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!