Il mistero che sta facendo impazzire il web: donna al telefono nel 1928!

Il web è pieno zeppo di misteri inspiegabili, almeno apparentemente, e anche di misteri che sembrano essere stati risolti prima di essere sottoposti all'attenzione degli esperti. Ma oggi ce n'è ancora uno che sembra essere destinato a non avere una spiegazione razionale. Nel video si può osservare una scena ripresa da Hollywood nel 1928 da un film di Charlie Chaplin. Ad un certo punto, sulla scena, passa una donna con un cappello che cammina con la mano vicino all'orecchio, come se stesse parlando ad un telefono cellulare. Ovviamente circa 87 anni fa il cellulare non era ancora stato inventato e non esisteva su nessun mercato. Ma il popolo del web e gli esperti si chiedono come sia possibile e ben chiaro che la donna stesse parlando ad un cellulare: il comportamento anomalo non è stato ancora spiegato. Molti credono che si tratti di un essere capace di viaggiare attraverso il tempo!
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

5 tesori leggendari non ancora scoperti

5 tesori leggendari non ancora scoperti

Fin da bambini, le storie riguardanti ricerche di tesori perduti hanno...
avvistamento ufo reale!

avvistamento ufo reale!

E' il 30 maggio del 1990 e siamo in Belgio, a pochi chilometri dal con...
ufo e oggetti misteriosi nell'arte: raccolta da brividi

ufo e oggetti misteriosi nell'arte: raccolta da brividi

Ufo e strane presenze nei dipinti di famosi artisti del rinascimento e...
telecamera di sicurezza riprende un fantasma che guida una macchina

telecamera di sicurezza riprende un fantasma che guida una macchina

L'occhio del "Grande Fratello" è ormai puntato su qualsiasi aspet...
5 fenomeni che la scienza non riesce a spiegare!

5 fenomeni che la scienza non riesce a spiegare!

Molte volte pensiamo di vivere in tempi in cui la scienza sia ormai co...
adam kadmon - il georgia guidestones.

adam kadmon - il georgia guidestones.

In questo video Adam Kadmon parla di un imponente monumento avvolto ne...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!