I misteriosi Men in Black esistono davvero? Qualcuno ci monitora?

Attraverso alcuni film di stampo fantascientifico si sono imposti all'attenzione i cosiddetti "Men in Black", gli uomini in nero che sembrano avere come unico scopo il monitoraggio di attività extraterrestre sul pianeta terra e di insabbiare qualsiasi evento connesso a tale attività.

Ecco che il video qui sotto propone un intrigante spiegazione circa la domanda a cui spesso si cerca di rispondere: ma esistono oppure no i Men in Black? Tutto sembra avere origine negli Stati Uniti negli anni 50 con la fondazione di una società (International Flying Saucer Bureau) con l'intento di occuparsi di oggetti volanti e che pubblicava una rivista con queste tematiche.

Fu nei primi anni 50 che il fondatore di questa organizzazione dichiarò di esser stato contattato da fantomatici uomini in nero che senza mezzi termini gli intimarono di interrompere qualsiasi attività riguardante gli Ufo. Negli anni a seguire il fondatore della società (tale Albert K. Bender) scrisse un libro riguardante la sua esperienza con questi uomini che lui riteneva essere in realtà alieni.

Il libro di questo autore fu spesso denigrato e definito fantasioso, se non disprezzato in più occasioni da giornalisti a lui rivali. Ciò però non fu sufficiente in quanto i misteriosi Uomini in Nero entrarono a far parte del grande calderone delle teorie complottistiche e della cospirazione anche grazie ad opere di narrativa Science Fiction ed anche per le numerose testimonianze registrate nel corso degli anni in Usa.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube ANIMA MILLENARIA. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!