I misteriosi incendi di Canneto di Caronia che si appiccano da soli!

Canneto è una frazione di Caronia, che si trova lungo la costa tirrenica a metà strada tra Messina e Palermo. Dal 2004 la tranquillità di Canneto è stata interrotta da una serie di eventi strani e fenomeni di combustione inspiegabili.

Infatti prendono fuoco misteriosamente: contatori della luce elettrica, elettrodomestici, macchine, divani e ogni genere di oggetto. I fenomeni inspiegabili si sono verificati anche in seguito, negli anni successivi e nel 2014 si sono intensificati di molto. In quella zona oltre agli incendi sono state registrate anomalie anche di altro genere  come: la moria di quintali di mitili, melanzane cresciute in maniera abnorme e di colore strano, bruciature alle radici di un tipo particolare di erba e avvistamenti in cielo di oggetti particolari e sfere di luce.

Questi fenomeni sono stati studiati da molti esperti e viene seguita qualunque pista, però tutte le ipotesi cadono una dopo l'altra, e dopo mesi di rilevamenti e studi da parte della protezione civile e degli studiosi viene confermata la causa fisica dei fenomeni.

Però anche se gli studiosi si sono già pronunciati,momentaneamente il caso è stato chiuso asserendo che gli incendi strani che si verificano a Canneto sono attribuibili ad un piromane. Così per qualcuno il caso è stato risolto e si è messa a tacere l'opinone pubblica sul fenomeno, mentre si sa per certo che si tratta invece di anomalie magnetiche artificiali la cui fonte è ancora dì origine sconosciuta.

Autore ESTER5
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!