I misteri della Bibbia - SODOMA E GOMORRA.

Sodoma e Gomorra sono due città citate nella Bibbia nell'Antico Testamento che furono distrutte per mano di Dio, poichè le persone che le abitavano peccavano in maniera imperdonabile, erano infatti le città della lussuria, dove la farneticazione era cosa comunemente accettata e diffusa.

La loro distruzione è descritta nella Genesi, verso 19:17, e da loro si salvarono solo un paio di persone care a Dio che andarono a rifugiarsi non molto lontano dalle città.

Gli studiosi dell'antico testamento, che cercano da decenni di dimostrare che questa raccolta di libri si basi su fatti realmente accaduti, sono andati a cercare le tracce di queste due città leggendarie, avendo come riferimento unicamente la Bibbia.

Si sà per certo che queste città erano ubicate nei pressi del Mar Morto, in una pianura che ospitava anche altre tre città: Adma, Zoar e Zeboim, anchesse distrutte nella stessa occasione.

La storia che narra la distruzione di Sodoma e Gomorra segnò molto la storia della Chiesa cattolica, poichè influì, e continua a farlo ancora oggi, parecchio sulla mentalità e sul modo di vedere le cose dei devoti. Infatti questa storia è menzionata dal clero tutte le volte che si parla delle unioni omosessuali e dell'omosessualità in generale, vista da loro ancora come un peccato imperdonabile, o adirittura come una possessione della persona da parte di entità malvagie.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Avvia
Condividi

Lascia il tuo commento!