I 10 Più Strani Ritrovamenti di Resti Umani

I ritrovamenti di resti umani più strani e inspiegabili mai visti, orme, scheletri, teschi ed ossa assurde e appartenenti a creature misteriose o solo a persone con malformazioni?

Vedendo queste immagini qualche domanda ce la possiamo porre, se sono solo scherzi della natura o se invece c'è veramente qualche cosa di misterioso e non terreno.

Si osserva in questo inquietante video uno scheletro di più di 3 metri di lunghezza e una mummia che al contrario è di soli 35 centimetri, apparentemente veri e non manomessi.

Impronte umane giganti impresse su lastroni di pietra della lunghezza di quasi 30 centimetri scoperte in diverse parti del mondo e risalenti a circa 270 milioni di anni fa, ma la più sconvolgente e inspiegabile fu di certo l'impronta fossile di un mocassino.
Diversi tumuli funerari ritrovati presentavano resti anomali di uomini con corna, uno in particolare con una armatura in rame presentava anche placche in rame in diverse parti del corpo.

Altri scheletri molto suggestivi furono ritrovati con un teschio con delle protuberanze ossee e di una statura insolitamente alta oltre i due metri e dieci.
Scheletri con due doppie file di denti furono ritrovati in alcuni cumuli funerari e una fronte insolitamente bassa.
Immagini reali o illusioni, vediamo solo quello che vogliamo vedere o realmente si è di fronte a fenomeni inspiegabili che pongono numerose domande dalla difficile spiegazione?
Molto domande restano senza risposta, e molte curiosità rimangono aperte.
Autore farmame
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!