Gloomy Sunday - La terribile verità dietro a questa canzone

Szomorù vasarnap (Triste domenica) è da molti ritenuta la canzone più triste della storia. 
Scritta nel 1933 dal cantautore ungherese Rezső Seress in lingua originale, ebbe molto successo e di tradotta in 100 lingue, la versione più conosciuta è quella inglese: Gloomy Sundey.

Parla di un amore impossibile e della morte come unica via d'uscita dal dolore che questo provoca. 
Seress la scrisse dopo un lungo periodo di depressione dovuta a vari insuccessi che portarono alla rottura della storia d'amore che lo segnò molto, infatti la canzone è dedicata alla ragazza protagonista ti tale avvenimento. 

Seress dopo averla scritta si suicidó e poco dopo la sua ex ragazza lo seguì. Ma le sventure collegate a questa canzone malinconica non finirono lì: nel corso degli anni essa fu protagonista di innumerevoli suicidi collegati tra di loro dalle sue note di sotto fondo, non solo in Ungheria (dove ne fu adirittura vietata la trasmissione in radio per via della tristezza che provocava nella persone), ma in tutto il mondo. Questi fatti portarono a modificarne il testo originale e renderlo un po' meno macabro.

Ispirato dalla canzone in Ungheria uscì anche un film con l'omonimo titolo:" Szomorù vasarnàp", naturalmente del genere drammatico, e anch'esso riscosse parecchio successo nel paese, ma si guardarono bene dal tradurlo in altre lingue.

Autore Karolina
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!