Edgar Cayce il Profeta che predisse la pace nel 1945

Esistono fatti, persone e avvenimenti che nessun esperto o scienziato riesce a spiegare con razionalità o logica, tutte queste cose fanno parte del grande mistero che avvolge la vita sul pianeta terra, il fascino che scaturiscono stimolano la fantasia e creano miti e leggende che rendono la storia dell'uomo unica e senza alcun dubbio irripetibile.

Edgar Cayce è uno di quegli uomini che hanno fatto e scritto la storia dell'uomo, di sicuro non con gloriose battaglie o conquiste politiche ma con un potere avvolto dal mistero che certamente non appartiene alla logica o alla razionalità, quest'uomo nato a Hopkinsville il 18 Marzo del 1877 era definito dalla comunità dell'epoca un profeta, infatti inizio la sua carriera legata al culto della chiaroveggenza aiutando le persone affette da malattie con un singolare rituale, Edgar all'epoca molto giovane entrava in stato di trance e consigliava cure indicando al malato come potesse risolvere il problema, la cosa interessante e che il profeta non si faceva pagare offriva gratuitamente le sue prestazioni.

Nel giro di pochi anni divenne parecchio famoso e migliaia di persone andavano in pellegrinaggio dal profeta per farsi aiutare, gli unici compensi che percepiva erano per consigliare o aiutare altri suoi colleghi, e proprio grazie a questi soldi ricevuti pochi anni dopo apri un ospedale che ebbe un discreto successo, ma che dovette chiudere solo due anni dopo.

Edgar Cayce è famoso anche per le sue incredibili profezie che riguardavano il futuro dei fatti più importanti che riguardavano le guerre mondiali, infatti nel 1933 le scrisse che Hitler sarebbe diventato anche più forte dello stesso potere che spesso logora chi lo detiene, indovino la data esatta della fine della guerra dieci anni prima che avvenisse, e altre profezie che però non ebbero riscontro con la storia.

Autore pepp3nas
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube AltraRealta Team. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!