Creatura diabolica che insegue capriolo

Spesso studiare gli animali ed i loro comportamenti si rivela particolarmente difficile, specie se sono schivi o se hanno abitudini notturne. Un modo per ovviare a questo problema è quello dell'uso delle cosiddette trappole fotoelettriche: in sostanza si tratta di una macchina fotografica con un obiettivo ad elevata fotosensibilità che rileva le immagini come se fosse un visore notturno e che scatta nel momento in cui percepisce un movimento in sua prossimità. Allo stesso modo possono essere impostate delle videocamere.

Questo permette a ricercatori e cacciatori di studiare gli animali e capirli. Quello che di certo nessuno si aspetta ponendo questi apparecchi tecnici è di trovare immagini relative a tutt'altro rispetto a quello che si cercava originariamente. Nel visionare il filmato che si può trovare di seguito, inevitabilmente sorgono inquietanti interrogativi, specie quando appare un essere, che in parte sembra ricordare una sorta di figura demoniaca, proprio mentre insegue un capriolo o un cerbiatto.

E' pur vero che le profondità della natura ci sono ancora in larga parte ignote, tanto che molte specie sono ancora sconosciute e ci sono località ancora non esplorate a pieno, al punto che gli scienziati ancora catalogano nuove specie animali e vegetali, tuttavia resta il fatto che il quadrupede che appare nel video e che insegue quel piccolo "Bambi", gela il sangue e fa passare al voglia di andare a fare il campeggio in prossimità del bosco.

Autore Hellsbells
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!