Cos'è la morte? L'inganno della chiesa cattolica

Bisogna distinguere quello che ci ha detto e quasi imposto la chiesa cattolica dal vero insegnamento del cristianesimo. La chiesa cattolica ha cancellato in parte il vero messaggio del Cristo negando  l'esistenza dello spirito come parte fondamentale dell'essere umano, donando solo una piccola importanza e qualche proprietà spirituale all'anima.

L'idea di reincarnazione è stata condannata  perché la chiesa si è basata sulle credenze a riguardo delle religioni orientali che solo in parte sono giuste. Quello che ci è stato insegnato anche da una parte della scienza è che la vita sia solo una "combinazione chimica" e dopo la morte non ci sia nulla, come se la nostra coscienza sia solo un fenomeno associato al nostro organismo e destinato a morire con esso. In realtà come hanno dimostrato alcuni scienziati, la coscienza si trova sia nel corpo umano sia fuori da esso, perché esiste al di là dei vincoli temporali e spaziali.

Il concetto cattolico che chi muore finisca in paradiso o all'inferno è del tutto sbagliato, il viaggio della vita si ripete all'infinito, la vita rinasce in un mondo simile a quello abitato dalla persona deceduta. Non c'è altro modo per spiegare quello che molte religioni insegnano anche se con una verità distortoa, cioè "la vita eterna." Nel video seguente viene approfondito l'argomento con studi e molto altro.

Autore Ninco89
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!