Come fanno gli alieni a fare i cerchi nel grano - INEDITO

A Marzo del 2009, è successo qualcosa di estremamente misterioso in Francia ai bordi della periferia di Nizza. Un contadino, ha ripreso con il suo telefonino dei punti di luce che sorvolavano un campo di grano confinante con le sua proprietà. A prima vista sono sembrati dei semplici riflessi, ma all'improvviso hanno iniziato a muoversi a tutta velocità e nel terreno sottostante alla loro scia, il grano ha iniziato a piegarsi creando dei disegni, visibili solamente dall'alto. Questo fenomeno, o meglio questi "Cerchi" vengono chiamati dagli ufologi "Drop Circle" e secondo le teorie, vengono realizzati dagli alieni per poter lasciare agli altri extraterrestri, un "punto di ritrovo" sul nostro pianeta. Il tutto è stato documentato da questo filmato amatoriale, che da poco è stato messo sul web e lasciato a disposizione di chi crede nell'esistenza degli alieni, in quanto il contadino che ha osservato la scena, è rimasto molto scioccato dopo averli visti in azione e ha deciso di esponersi solamente ora.
Autore Mircovinaz
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

ufo ripreso sulle spiagge di ostia

ufo ripreso sulle spiagge di ostia

Anche nel nostro paese, abbastanza frequentemente avvengono degli avvi...
6 creature aliene avvistate su marte (video shock)

6 creature aliene avvistate su marte (video shock)

L'universo è un luogo sconfinato di dimensioni assolutamente inim...
ufo a tivoli

ufo a tivoli

Durante una tranquilla serata nel Comune di Tivoli, in Lazio, nel 2014...
ritrovato scheletro di sirena: incredibile!

ritrovato scheletro di sirena: incredibile!

Le sirene sono da sempre considerate degli esseri soprannaturali, che ...
gli ufo esistono?

gli ufo esistono?

Gli Ufo sono sempre stati un argomento molto discusso. Dopo l'annuncio...
nephilim: i giganti che vissero prima del diluvio universale!

nephilim: i giganti che vissero prima del diluvio universale!

Sin dall'infanzia siamo stati abituati al contrasto tra scienza e reli...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!