Auriti: Ecco perchè assassinarono Lincoln e Kennedy

Quando Auriti conduceva una trasmissione televisiva in una emittente locale, spiegando ai pochi telespettatori che lo seguivano il signoraggio e la truffa monetaria, ricevette una telefonata da un signore che, comprendendo l'importanza delle rivelazioni del prof. Auriti, che all'epoca era praticamente l'unico ad affrontare questi argomenti con decisione, lo ringrazia per la sua opera, augurandogli di vivere "non cento, ma duecento anni". Il telespettatore evidenzia come, conducendo queste battaglie, Auriti si esponga al rischio di ritorsioni.
Auriti allora racconta il caso di Lincoln e Kennedy, gli unici 2 presidenti americani che hanno provato ad opporsi al sistema monetario della FED, che indebitava gli Stati Uniti: entrambi provarono a togliere la sovranità monetaria dalle mani dei banchieri privati ed entrambi furono assassinati.
Si parla di un'epoca in cui il potere dei banchieri centrali non era ancora assoluto come oggi, che dominano i commerci, le produzioni industriali, e hanno indebitato tutte le nazioni del mondo. Ormai nessun presidente si sognerebbe di contrastare lo strapotere delle banche, anche perché gli interi parlamenti sono popolati da persone che o ignorano la truffa monetaria, considerandola una bufala, oppure gli conviene tacere e coltivare propri interessi.
Documentatevi sulle tesi del prof. Giacinto Auriti, cercate il suo nome su Google e informatevi!
Autore veritanwo
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!