Attenzione a questa ragazza lei è il volto del male

Questo video è la rappresentazione del volto del male secondo le stime degli gli studiosi seguaci del celeberrimo criminologo Cesare Lombroso. Questo conosciutissimo antropologo riteneva che, a secondo della fisionomia di una persona, si potesse scorgere un certo grado di psicopatia nel soggetto studiato. In questa clip le immagini ci mostrano come alcuni ricercatori abbiano provato a inserire in un computer tutte le caratteristiche ritenute sintomo di disturbi mentali.

Il software ha così elaborato un volto di donna all'apparenza innocuo anzi addirittura angelico che però, secondo questa teoria, appunto incarnerebbe tutti i dati e i segni rivelatori di pericolosità da notare e da evitare se riscontrati in un essere umano. Dalla grandezza della fronte, dalle dimensioni che essa ha a partire dalla attaccatura dei capelli fino l'inizio dell'arcata ciliare e dalla perfetta misura esistente tra i due bulbi oculari e la bocca, si direbbe che il volto che è stato ricreato è quello del male personificato.

Lo studio dei serial killer non si basa certamente su queste teorie riconosciute come non accertate nè veritiere, certamente da brivido pensare come delle semplici fattezze umane possano in realtà nascondere una simile crudeltà umana concepita per dare dolore al prossimo.

Autore nation78
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!