Antico Egitto - tracce di una civiltà avanzata

Gli antichi popoli suscitano sempre un grande fascino per noi uomini moderni, e tra le varie grandiose civilità forse quella degli antichi Egizi emana con la sua storia e le sue imponenti opere un fascino ed un interesse particolare. Tale interesse e curiosità viene stimolata soprattutto dalle pubblicazioni degli autori che appaiono in questo video, vedremo gli esperti di misteri in questo campo come Graham Hancock e Robert Bauval.

Vedremo infatti i due in questo breve estratto, discutere sul periodo antico degli Egizi quello meno noto alle masse, dividento in tre momenti storici separati l'era di questa impressionante civilità. Dal periodo più conociuto dei Faraoni a quello precendete con i Seguaci di Horus (Shemsu Hor sorta di semidei) e quello prima ancora denominato Zep Tepi, il tempo primo con le divinità vere e proprie.

Ecco che ci si focalizza su queste misteriose figure dei compagni di Horus depositari di conoscenze segrete e sopravvissute allo Zep Tepi. Questo pare essere per gli antichi Egizi la base della loro tradizione e che però viene ritenuto non reale dagli egittologi ma semplicemente mitologia.

Ecco quindi che si pone l'accento su questo mitico periodo analizzandolo per poter poi comprendere meglio le grandi costruzioni che questa civilità ha eretto nel corso della sua storia. Non vi rimane che immergervi in questo mondo antico ormai perduto, un mondo fatto di mito, conoscenze segrete e misteri non ancora svelati e di cui si sta forse ora grattando la superficie.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Enigma X. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!