Anche l'Agenzia Spaziale Cinese mostra le Costruzioni Aliene sulla LUNA

Strutture Aliene o Umane? Recenti o antiche? Sono queste le principali domande che miliardi di persone si stanno facendo circa i nuovi documenti che la Cina, quasi a fare dispetto all'America e alla Nasa, diffonde a tutto il pubblico.
Inutile dire che queste immagini hanno fatto il giro del mondo. Ma molti si chiedono se si trattano di strutture militare segrete ma umane o strutture aliene antiche.

Entrambe le cose possono essere vere se si considera che la storia del pianeta non è mai stata raccontata.. e che ancora nelle scuole viene insegnata una teoria che ha un anello mancante nella sua tesi.. Ovvero una teoria non completa, una non teoria, quella di Darwin.
Il video è reale ed emozionante e possiamo trovare le immagini direttamente sul sito della Jaxa (agenzia giapponese per l'esplorazione spaziale) e sul sito dell' agenzia spaziale Cinese.

La nuova missione lunare cinese con l'Orbiter Chang’e-3 ha mostrato una serie di differenze rispetto alle informazioni che la Nasa aveva fornito finora. Per cominciare i colori. Pare che i colori siano stati censurati a scapito del grigio. Pare invece che la Luna abbia dei colori maggiormente definiti, tendenti al rosso, proprio come su Marte, con alcune chiazze verdi e blue.

La cosa interessante è che la Nasa come riportato dal Washington Times, come avesse paura di passare per ignorante a scapito delle agenzie orientali ha affermato attraverso la voce di Mr.K. Wolf, un famoso sergente assegnato all'agenzia spaziale NASA, che gli edifici anomali sono stati scoperti già al tempo dagli Americani e sono sul lato opposto della Luna, e aggiunge che gli Stati Uniti hanno fatto la mappatura della superficie della Luna durante i lavori per lo sbarco lunare del '69.

Queste foto sono state anche nascoste al documentazione pubblica, aggiunge il Sergente Karl Wolf.
Autore videopazzesco
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!