Adam Kadmon - Milton William Cooper

In questo video Adam Kadmon ci parla di un certo Milton William Cooper, un agente segreto che nel 1989 rese noto un documento denominato "Operazione Majority" dove dichiarò di aver visionato nel 1972 due dossier che attesterebbero l'esistenza degli alieni e dei loro rapporti con gli Stati Uniti. Il primo rapporto, denominato "Grudge", conteneva 25 foto in bianco e in nero che ritraevano alieni. Il secondo rapporto chiamato "Majority" conteneva una serie di sospetti che gli Stati Uniti nutrivano in merito a possibili interferenze extraterrestri con gli esseri umani. Nel 1999 Cooper acquistò una casa in Arizona, fuori dalla giurisdizione statunitense, dove si trasferì con tutta la sua famiglia. Sentendosi al sicuro in quanto il governo degli Stati Uniti non avrebbe mai potuto arrestarlo nella sua casa, l'uomo incominciò a divulgare notizie circa l'esistenza di un gruppo di cospiratori conosciuto con il nome di "Illuminati" che si erano prefissati come obiettivo quello di infondere il terrore in tutto il mondo diffondendo notizie relative a possibili invasioni e rapimenti alieni. In realtà si trattava di operazioni militari condotte dagli stessi "Illuminati" che avevano assoldato agenti segreti completamente ignari del complotto. Anche loro finirono con il credere che ci fosse in atto un'invasione aliena. Invece si trattava di forme di vita aliene prodotte in laboratori terrestri. Provocando una guerra tra umani ed alieni, gli Illuminati sarebbero così riusciti a riunire tutti gli Stati del mondo sotto il controllo di un unico potere dando vita così ad un Nuovo Ordine Mondiale. Dopo aver diffuso queste notizie, Cooper fu accusato di evasione fiscale senza poterlo arrestare perchè si trovava fuori della giurisdizione statunitense. Ma la notte del 5 novembre 2001 degli schiamazzi notturni provocati dalla polizia fecero uscire di casa Cooper. Secondo la versione rilasciata dalle autorità, Cooper sarebbe stato il primo a sparare. La polizia lo avrebbe ucciso soltanto per legittima difesa. A distanza di anni la reale dinamica del tragico incidente è ancora avvolta nel mistero.
Autore pat7973
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!